Dicono di noi: Incipit23 è cool, parola di The Way Magazine

Dicono di noi: Incipit23 è cool, parola di The Way Magazine

Incipit23, comunità e caffè cool a Milano

Varie anime in un sol posto: caffè letterario che corona un sogno di cultura e accoglienza.

Ormai anche la pandemia ce lo ha insegnato: tornare assieme vuol dire assaporare la lentezza e i piaceri della vita in presenza. E i locali si adeguano, non possono essere solo punti di svago. A Milano, nel quartiere Casoretto, un nuovo punto di incontro, scambio e piaceri del palato ha appena aperto e si chiama Incipit23. Il trend è segnato: i clienti vengono qui ormai non solo per un veloce caffè (che qui è Milani biologico) ma per lavorare, incontrarsi, arricchirsi assistendo a un evento.

Incipit come l’inizio di un romanzo, che pure è possibile leggere visto che attiguo al bar di via c’è una libreria che da esso “dipende”. Il titolare, l’imprenditore Tomaso Nigris, ha infatti una casa editrice e ha deciso di accostare, coraggiosamente al caffè, cibo di qualità e lettura.

23 è lo storico tram che percorreva il quartiere a cui siamo affezionati. Incipit23 è il nome che Tomaso Nigris ha voluto dare alla sua casa editrice indipendente, nata circa 4 anni fa, e ora al caffè letterario che corona un sogno di cultura e accoglienza. Per caso o per destino ubicato proprio di fronte allo storico deposito ATM Leoncavallo.

Dalle sue quattro vetrine sulla strada, giusto di fronte allo storico e recentemente restaurato deposito ATM, si scorgono gli scaffali illuminati di una piccola e preziosa libreria e l’arredamento elegante e accogliente di un bar/bistrot, sullo sfondo di una parete composta da un giardino verticale. Ma è varcando l’entrata di questo mondo – nato dal sogno e dalla passione di Tomaso Nigris, editore indipendente della casa editrice Incipit23 – che si scoprono tutti gli ambienti e le anime che lo compongono.

Nel bistrot si gusta il capuliato, detto anche la Nutella di Scicli, la burrata con la bottarga sarda, liquori e i distillati premium che compongono i cocktail inventivi, fino agli eventi culturali in programma e alla prima e unica Sala 5 sensi di Milano. Si tratta di un ambiente esclusivo con aria sterile dove rilassarsi e rigenerare le proprie energie.

Abbiamo qui assaggiato un Puro Etiopia Sidamo di Caffè Milani e questa miscela etiope da piante coltivate a 2mila metri, è davvero pregiata. Tra i caffè arabica di questa terra, che con la sua regione Kaffa ha dato il nome stesso alla bevanda, Sidamo ha profumo intenso e speziati echi di cioccolato e frutta tropicale. Questa monorigine è stata premiata con la medaglia d’oro all’International Coffee Tasting 2006.

Il caffè letterario Incipit23 si trova in via Casoretto 42, quasi angolo via Teodosio, a Milano, zona est della città. Mezzi pubblici: accanto al locale ferma l’autobus 55. A tre minuti a piedi si trova la fermata della linea 62. La stazione della metropolitana più vicina è Udine M2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sto caricando…